Ricordati che sei polvere

  • Home
  • /Ricordati che sei polvere

di Marco Rizzo

Ricordati che sei polvere di Marco Rizzo
Production: Italiana
Languages: No
Subtitles: No
Format: 16/9 – b&w
Type: Fiction/sperimental
Time: 5 min

 

Director: Marco Rizzo
Screenplay: Marco Rizzo
Producer: Giovanni Rizzo
Editor: Marco Rizzo
Art Director: Paolo Rizzo
Assistant: Giorgia Zatta
Cast: Filippo Novello, Fabio Zucchetta

“Ricordati che sei polvere, e in polvere tornerai”
Le parole quia pulvis es et in pulverem reverteris compaiono nella Vulgata della Bibbia (Genesi 3,19 [1]) allorché Dio, dopo il peccato originale, scaccia Adamo dal giardino dell’Eden condannandolo alla fatica del lavoro e alla morte: “Con il sudore della fronte mangerai il pane; finché tornerai alla terra, perché da essa sei stato tratto: polvere tu sei e in polvere tornerai!”

L’uomo creato da Dio prende coscienza di sé e delle sue potenzialità. Emula il creatore e tenta di sostituirsi a Dio rendendosi immortale e padrone della vita. Ma sperimenta la sua finitudine che lo condanna alla morte.