Marco Rizzo Venice Photographer

Di lavoro faccio il padre. Di professione creo immagini.

Ho sempre rifiutato le etichette, dirvi che sono un fotografo lo percepisco riduttivo, ma anche eccessivo. Ho avuto una formazione artistica, sono passato dalla copia dal vero, al teatro, al cinema, per poi approdare alla fotografia. La cosa fondamentale per me non è il mezzo ma la realizzazione dell’idea.

La mia ricerca fotografica si evolve attraverso l’uso dell’acqua; è la mia passione. Nel 2006 ho fondato la Underwater City Productions. Un contenitore dove pubblico le mie idee e i progetti realizzati. L’acqua fa parte di me.. è il mio liquido amniotico, mi scorre dentro come se fosse il mio sangue.

Sono nato e vivo a Venezia. L’acqua, è un elemento importante, è un qualcosa di misterioso che mi porta serenità e ispirazione; e negli anni è diventata il filo conduttore di tutti i miei lavori.

Ho collaborato fin da giovanissimo con diverse istituzioni e musei veneziani come Palazzo Grassi e Punta della Dogana per i quali ho realizzato 3 documentari.

Il mio lavoro mi ha dato la possibilità di conoscere e lavorare per personaggi nel campo dell’architettura e dell’arte come: Tadao Ando, Francois Pinault, Jean-Jacques Aillagon, Francesco Bonami, Mona Hatoum e Umberto Pelizzari. E case di moda come: Furla, Al Duca d’Aosta e aziende nel settore del vetro artistico come Venini Spa.

Con la collezione Underwater City ho realizzato una mostra itinerante sul fondo della piscina del Belmond Hotel Cipriani durante la Biennale d’Arte di Venezia nel 2016, dove gli ospiti armati di costume e boccaglio potevano visitarla tuffandosi in piscina, immergendosi nel mio mondo visionario sommerso.

Ho terminato l’Accademia con il massimo dei voti in Discipline e Arti dello Spettacolo, pluripremiato come regista con il documentario su Venezia: Nero Pece, ho esposto in più di 15 mostre personali, 20 mostre collettive in Italia e all’estero. Le più rilevanti con la collezione Underwater City durante la Biennale d’Arte di Venezia nel 2016 e a Vienna e Pretoria nei rispettivi Istituti di Cultura.

Marco Rizzo Venice Photographer

Seguimi su: