Venini

Venini Murano Glass Factory

Nel 2011 nasce la collaborazione tra Marco Rizzo e Venini Murano glass factory. Per la Venini realizza ANDO for VENINI, video della realizzazione di un vaso in vetro disegnato dall’architetto Tadao Ando. “Sin dalla sua fondazione, Venini ha assiduamente portato avanti una sfida nella ricerca del fondere la tradizione con l’innovazione, un tema senza tempo. L’oggetto creato per celebrare il novantesimo anniversario di Venini simboleggia lo stimato spirito creativo dell’azienda come un incontro tra la millenaria tradizione del vetro d’arte Veneziano e la forma pura e geometrica. L’oggetto è composto da tre elementi della stessa forma.

Questi elementi sono delle colonne triangolari con superficie curva, generata dall’inversione dei triangoli isosceli tra la parte superiore e inferiore dell’oggetto.Questa semplice operazione geometrica, unitamente alla purezza che contraddistingue il vetro Venini, crea un opera in vetro dal carattere completamente nuovo. Unendo tre elementi in varie combinazioni, gli oggetti di vetro acquistano un’espressione diversa con la luce. La tradizione del vetro d’arte veneziano, che è stata mantenuta per più di mille anni, continuerà certamente a vivere grazie a ulteriori incontri con design innovativi ed illuminanti.” Nel 2012 realizza THE WHITE COLLECTION – VELIERO TADAO ANDO, nuova collaborazione con Tadao Ando e Venini.

English version
In 2011 comes the collaboration between Marco Rizzo and Venini Murano glass factory. For Venini realizes ANDO for VENINI, video of the realization of a glass vase designed by Tadao Ando. “Since its founding, Venini has assiduously pursued a challenge and find blend of tradition and innovation, a timeless theme. The object created to celebrate the ninetieth anniversary of Venini symbolizes the esteemed company as a creative spirit meeting between the ancient tradition of Venetian glass art and the pure form and geometry. the object is composed of three elements of the same shape.
 
These elements are the columns with triangular curved surface, generated by the reversal of the isosceles triangles between the upper and lower dell’oggetto.Questa simple geometric operation, together with the purity that distinguishes the Venini glass, creates a work glass from completely new character. Combining three elements in various combinations, glass objects acquire a different expression with light . the tradition of Venetian glass art, which has been maintained for over a thousand years, will certainly continue to live through further meetings with innovative design and lighting.”
 
 
Condividi | Share:

Venini Murano Glass Factory | Venezia | Marco Rizzo