Fragile

Venezia raccontata da chi la vive

di Marco Rizzo

 

Production: Italiana
Languages: Veneziano, Italiano, Inglese, Spagnolo, Portoghese
Subtitles: Italiano, Inglese
Format: 2K – 2048x1024p –  Colore/b&w
Category: Documentario
Time: 57 min

 

Ci viene introdotta la città attraverso l’acqua, voliamo su di essa immersi nella nebbia come se fosse un sogno, riusciamo a vedere i primi elementi, la barena, la melma, simbolo delle origini e poi finalmente la vediamo.. attraverso l’immagine che la città lascia di se impressa nel cuore di chi la vive. L’acqua che ci ha trasportato ci accorgiamo essere parte delle vite di queste persone, ci raccontano di un legame, un bisogno quasi indissolubile che in pochi riescono a nascondere tra le parole. Una volta al centro dell’isola veniamo accolti dal suono della città, un rumore a volte, che scatena i ricordi di quando c’erano solo le barche a remi e si riusciva a sentire il respiro della serenissima, i suoi passi, il vento di scirocco che accarezza con la sua mano calda e umida i suoi palazzi. Una volta raggiunta l’intimità necessaria ecco che ci accoglie l’odore che più di ogni altra cosa resta impresso nelle persone che la visitano è che ci vivono; odore di sale, odore di mare, di pesce, a volte fastidioso, a volte caratteristico, a volte talmente famigliare che in alcuni casi sparisce e diventa profumo, odore di casa. Venezia è un corpo abitato che se stai in silenzio ti parla, ecco allora che anche tu di rimando lo accarezzi ed entri in contatto, attraverso il tatto, della storia, delle vicende accadute in quei luoghi che tu vivi e che hanno vissuto molte persone prima di te; ti trasferiscono esperienze, storie, cultura. E infine il gusto, elemento tipico e fondamentale di tutte le città, i gusti che riportano all’infanzia, i piatti tipici, per lo più a base di pesce, che sono anch’essi cultura che si tramanda per momenti conviviali fondamentali per la socialità.

Fragile di Marco Rizzo